Warning: pg_query(): Query failed: ERROR: missing chunk number 0 for toast value 29512337 in pg_toast_2619 in /dati/webiit-old/includes/database.pgsql.inc on line 138 Warning: ERROR: missing chunk number 0 for toast value 29512337 in pg_toast_2619 query: SELECT data, created, headers, expire, serialized FROM cache_page WHERE cid = 'https://www-old.iit.cnr.it/node/41201' in /dati/webiit-old/includes/database.pgsql.inc on line 159 Warning: pg_query(): Query failed: ERROR: missing chunk number 0 for toast value 29512337 in pg_toast_2619 in /dati/webiit-old/includes/database.pgsql.inc on line 138 Warning: ERROR: missing chunk number 0 for toast value 29512337 in pg_toast_2619 query: SELECT data, created, headers, expire, serialized FROM cache_page WHERE cid = 'https://www-old.iit.cnr.it/node/41201' in /dati/webiit-old/includes/database.pgsql.inc on line 159 Le onde gravitazionali | IIT - CNR - Istituto di Informatica e Telematica
IIT Home Page CNR Home Page

Le onde gravitazionali

11/05/2016
A cura di:

Stefano Groppioni

Foto di Stefano Groppioni

Soggetti esterni: Giovanni Losurdo, Advanced Virgo Project Leader (Infn di Firenze), Andrea Berton (riprese drone - Ifc-Cnr)

Areaperta, un’iniziativa dell’Area del Cnr di Pisa che apre le porte, come si evince dal nome stesso alla città, a studiosi, cittadini e studenti, ha inaugurato la sessione primaverile con un tema straordinario e affascinante: le onde gravitazionali, la cui prima rilevazione diretta, a 100 anni dalla previsione di Einstein, è stata annunciata l’11 Febbraio 2016 dai ricercatori del Caltech, del MIT e del LIGO (Laser Interferometer Gravitational-Wave Observatory).
Giovanni Losurdo, Advanced Virgo Project Leader dell’Infn di Firenze, in occasione dell’evento di Areaperta, ha spiegato cosa sono le onde gravitazionali e ha descritto le tecnologie e gli strumenti che ne hanno permesso la prima rilevazione diretta. E ci ha spiegato l’importanza di Virgo, rivelatore interferometrico di onde gravitazionali, che si trova in Italia (Cascina, Pisa) e co-fondato dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare.