Warning: pg_query(): Query failed: ERROR: missing chunk number 0 for toast value 29512337 in pg_toast_2619 in /dati/webiit-old/includes/database.pgsql.inc on line 138 Warning: ERROR: missing chunk number 0 for toast value 29512337 in pg_toast_2619 query: SELECT data, created, headers, expire, serialized FROM cache_page WHERE cid = 'https://www-old.iit.cnr.it/node/42652' in /dati/webiit-old/includes/database.pgsql.inc on line 159 Warning: pg_query(): Query failed: ERROR: missing chunk number 0 for toast value 29512337 in pg_toast_2619 in /dati/webiit-old/includes/database.pgsql.inc on line 138 Warning: ERROR: missing chunk number 0 for toast value 29512337 in pg_toast_2619 query: SELECT data, created, headers, expire, serialized FROM cache_page WHERE cid = 'https://www-old.iit.cnr.it/node/42652' in /dati/webiit-old/includes/database.pgsql.inc on line 159 Celebrazione del 50° anniversario dell’alluvione di Firenze | IIT - CNR - Istituto di Informatica e Telematica
IIT Home Page CNR Home Page

Celebrazione del 50° anniversario dell’alluvione di Firenze

25/11/2016
A cura di:

Soggetti esterni: Massimo Inguscio (Presidente del Cnr), Marco Ferrazzoli (Capo ufficio stampa Cnr)


4 novembre 1966 – 4 novembre 2016 – Firenze ha celebrato l’anniversario di dieci lustri fa con diversi eventi: dal raduno degli Angeli del Fango; alla presentazione del restauro de “L’ultima cena” del Vasari, danneggiata proprio dall’ alluvione di cinquant’anni fa; alla visita del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che ha assistito al riposizionamento in Santa Croce dell’opera Vasariana e che ha visitato la mostra nella sede de “La Nazione”, con le pagine originali di quei giorni, insieme a foto inedite e filmati custoditi negli archivi del giornale.
E sempre alla presenza del Capo dello stato, il 4 novembre, in particolare, a Palazzo Vecchio, nel Salone dei Cinquecento, si è svolta la cerimonia del cinquantesimo anniversario dell’alluvione del ’66. Presente tra gli invitati, anche il Presidente del Cnr, Massimo Inguscio, che ha commentato l’importanza di questa giornata e ha sottolineato gli enormi passi avanti fatti in cinquant’anni dalla ricerca scientifica.